Quanto è importante la logistica oggi

di | Luglio 28, 2021

Soddisfare la domanda dei clienti e offrire un servizio superiore come elemento di differenziazione sono i vantaggi più importanti di una buona gestione della logistica. La fornitura di servizi rapidi, accurati e di qualità è responsabilità di questo settore. Un’adeguata gestione favorisce quindi la crescita dei ricavi, porta una buona reputazione al marchio di un’azienda, genera più business e riduce i costi. La logistica, in un significato più ampio della parola, si riferisce al processo di coordinamento e spostamento delle risorse, come persone, materiali, inventario e attrezzature, dal luogo di produzione o di stoccaggio alla destinazione desiderata. In un senso generale di logistica aziendale, le risorse gestite possono includere elementi fisici come cibo, attrezzature e persino animali, oltre a oggetti immateriali come il tempo e le informazioni. La logistica comprende il flusso di informazioni, gestione dei materiali, produzione, imballaggio, inventario, trasporto, stoccaggio e spesso sicurezza.

I processi della logistica

La logistica è un sistema di distribuzione complesso e integrato. È quindi composto da diversi processi interdipendenti, responsabili dell’efficacia della produzione e dell’arrivo di prodotti e servizi:

  1. Gestione degli acquisti
  2. Archiviazione e gestione delle scorte
  3. Distribuzione e consegna

La gestione degli acquisti si riduce in definitiva all’ottenimento o all’acquisto di beni e servizi. Il processo include la preparazione e l’elaborazione di un reclamo, nonché l’approvazione finale e l’approvazione del pagamento. È fondamentale che i beni vengano acquistati al miglior prezzo e qualità per fornire il massimo profitto per l’azienda. Quindi l’importanza della gestione degli acquisti, che influisce direttamente sulla redditività dell’azienda. Ciò richiede la ricerca e la corretta selezione delle materie prime e delle fonti, il tracciamento delle consegne, l’ispezione delle quantità, oltre alle operazioni di controllo del traffico, ricevute, stoccaggio e contabilità relative agli acquisti. L’intero ciclo di acquisto inizia con un ordine di acquisto da approvare. Quindi, viene effettuato un confronto tra vari prodotti e fornitori. Con il prodotto scelto, azienda e fornitore negoziano i termini e stabiliscono se si tratta di una relazione singola o continua. Al ricevimento, vengono eseguiti l’ispezione e la registrazione. La gestione degli acquisti funziona quindi a vantaggio dell’organizzazione e anche dei suoi clienti, poiché aumenta la possibilità di migliorare il prezzo di vendita. La gestione dell’inventario implica la comprensione del mix di azioni di un’azienda e le diverse esigenze del suo stoccaggio. Il loro obiettivo è quello di ridurre al minimo il costo del possesso delle scorte, aiutando a sapere quando è il momento di ricaricare i prodotti o acquistare altro materiale per realizzarli. Il controllo del magazzino si applica a tutti gli articoli che utilizzi per produrre una merce o un servizio, dalle materie prime ai prodotti finiti. Una gestione efficiente consente di avere la giusta quantità di inventario nel posto giusto al momento giusto. Assicura, pertanto, che il suo capitale non venga inutilmente compromesso nello stesso momento in cui protegge la produzione in caso di problemi della catena di fornitura. Come il flusso di cassa, la gestione delle scorte è in grado di mantenere o distruggere la tua attività. Una buona gestione dell’inventario impedisce il deterioramento se si ha a che fare con prodotti a scadenza come cosmetici o alimenti. Evita anche gli sprechi e il magazzino morto, ovvero quando il prodotto è passato di moda o è diventato irrilevante. La distribuzione e la consegna sono una parte importante del tuo piano aziendale. Sono, in sostanza, il modo in cui metti i tuoi prodotti e servizi nelle mani dei tuoi clienti. La mancata pianificazione del metodo e il costo di distribuzione o consegna possono essere un errore fatale. Per impostarli, è necessario considerare tutti i costi coinvolti, inclusi lo spazio del magazzino, il trasporto, l’allocazione dello spazio sugli scaffali, i ritorni dei prodotti e altre spese necessarie. Inoltre, puoi utilizzare la distribuzione e la consegna come un vantaggio competitivo, ad esempio offrendo la consegna a domicilio, il servizio online o altri approcci che si adattano alla realtà del tuo prodotto e ai desideri dei tuoi clienti. Infine, considera questo processo anche come una strategia di espansione, alla ricerca di nuovi canali di distribuzione. Offrire i tuoi prodotti online, ad esempio, o attraverso nuovi rapporti di distributori o rivenditori, può consentire alla tua azienda di aprire nuove nicchie e mercati.

I vantaggi dell’investire in logistica

La stragrande maggioranza delle aziende si concentra sullo sviluppo e sulla produzione di prodotti e servizi per soddisfare le esigenze dei clienti. Tuttavia, se questi prodotti non raggiungono il cliente in modo efficace, l’azienda fallirà. Questo è il ruolo principale della logistica. Se i prodotti non vengono prodotti e spediti in modo tempestivo, la soddisfazione del cliente potrebbe diminuire, influenzando negativamente la redditività dell’azienda e la redditività a lungo termine. Inoltre, le materie prime più efficienti possono essere acquistate, trasportate e immagazzinate fino a quando non vengono utilizzate e ciò renderà più redditizio il business. In sintesi, il coordinamento delle risorse per consentire la consegna e l’utilizzo dei materiali può mantenere o distruggere un’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *