Risparmiare sui libri scolastici: una scelta necessaria, ecco come fare

di | Gennaio 15, 2017

Risparmiare sui libri scolastici può essere necessario: quali possono essere i consigli relativi all’acquisto dei testi scolastici per evitare di spendere un salasso

Quando si hanno dei figli, le spese possono essere certamente molto importanti. Sia per quel che riguarda il vestiario, sia per quel che concerne l’istruzione. Insomma, i libri scolastici possono arrivare a costare anche diverse centinaia di euro: si tratta di un prezzo che paghiamo volentieri affinché i nostri figli possano essere edotti, e tuttavia non sarebbe male se si riuscisse anche a risparmiare qualcosina. Ma come si può fare, allora?

La soluzione migliore, certamente, è quella di rivolgersi al mercato dell’usato. Molti ragazzi ormai diplomati, o che abbiano finito le scuole medie e siano passati a quelle successive, rimettono in vendita i propri libri scolastici a costi molto ridotti, talvolta dimezzati rispetto a quelli di copertina, dal momento che non li utilizzeranno più.

L’ideale, in questo senso, è di rivolgersi ai ragazzi o ai genitori, magari chiedendo ad amici o parenti, in modo da poter acquistare i libri scolastici per i propri figli a cifre ridotte. Un’altra buona soluzione è quella di affidarsi al mercato online: su piattaforme come Kijiji o Subito, ad esempio, si può trovare un po’ di tutto, inclusi i testi di cui si ha bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *