Investire in modo sicuro ai tempi del Coronavirus

di | Aprile 7, 2020

Dopo il crollo dei mercati causato dall’arrivo del Covid-19 che ha bloccato qualsiasi movimento economico su scala mondiale, dove investire resta un dilemma per molti. Alcuni sono rimasti senza lavoro, altri ancora non hanno alcun modo di poter investire in questo momento, ma accanto a questi ci sono persone che puntano a comprare a 5 ciò che ieri costava 10. Per questa tipologia di investitori, il periodo non è del tutto sfavorevole, le soluzioni ci sono. Conviene investire in obbligazioni, in azioni, in materie prime come argento e oro?? Scopriamolo insieme.

Investire oggi

Per i piccoli risparmiatori resta difficile scegliere perché una scelta sbagliata può compromettere le finanze personali. Esso vorrebbe far conciliare gli investimenti a basso rischio con altri tipi di rendimenti, senza rinunciare alla sicurezza. Fare investimenti redditizi e allo stesso tempo sicuri è quello che tutti sognano, quello a cui tutti aspirano. Se così fosse stato allora anche chi non è abituato agli investimenti correrebbe subito a farli. Invece di guardare dove si è abituai ad investire sempre, bisognerebbe guardarsi intorno, magari più lontani da noi ricordandoci che a volte i paesi che riteniamo più poveri possiedono le ricchezze più grandi del mondo sulle quali vale la pena investire.

Piccoli consigli per gli investitori

La cosa principale da fare è prendere bene in considerazione i propri risparmi e decidere quanti investirne data la situazione attuale. Una volta scelta una soglia sicura, si può passare alla modalità di investimento. Si può farlo attraverso la banca, in modo tradizionale, o attraverso una finanziaria. Non da meno sono le molteplici possibilità dateci dalle piattaforme di Trading Online o del Forex. La cosa migliore comunque non è fidarsi di esse con i primi prodotti che ci vengono proposti senza fare un dovuto esame dato che così correremmo il rischio di perdere il nostro capitale.

Regole base da seguire

Prima di tutto diversificare il portafoglio. Avere più tipologie di investimento nel proprio portafoglio vuol dire avere la possibilità di perdere si in alcuni ma anche di guadagnare in altri. Fare un solo tipo di investimento vorrebbe dire o guadagnare tanto o perdere tutto. Il rischio sarebbe molto alto. Per attuare i nostri investimenti occorre fare un piano accurato, decidere il tempo, il capitale e il prodotto. Ricordiamoci che ci sono dei punti solidi da considerare come i prodotti assicurativi, i fondi, i buoni postali o i Conti deposito.

La nuova tendenza del Crowdfunding

In molti avrete già sentito parlare della raccolta fondi tra la folla dove è richiesto un minimo investimento di Euro 50. Tale raccolta del risparmio, è innovativa e si sta diffondendo molto nel web, dove un promotore idealizza un progetto, la moltitudine lo finanzia per poi trarre opportunità future. Questa forma di investimento è promossa da molte piattaforme online e potremo principalmente trovare investimenti per la conversione di immobili, costruzioni, ecosostenibilità e nuove forme di produzione nel rispetto ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *