Economia inglese, cosa sta succedendo dopo Brexit

di | Agosto 19, 2016

Economia inglese post Brexit, aumentano i consumi

L’effetto Brexit continua a farsi sentire su lavoro, occupazione e consumi? Dopo la notizia relativa all’esito del referendum inglese sulla decisione di far uscire la Gran Bretagna dall’Unione Europee, molte erano le preoccupazioni di analisti e non solo, i quali sottolineavano la possibilità che in Inghilterra gli effetti di questa decisione si sarebbero fatti ben presto notare.

E sebbene ancora un po’ di preoccupazione rimanga, stando ad alcune stime dell’Office for National Statistics che ha analizzato il comportamento degli inglesi negli ultimi mesi, è emerso che i cittadini inglesi non si sono persi d’animo ma hanno cercato di rialzarsi e di riprendersi nella maniera migliore possibile. I consumi sono aumentati: infatti, nel mese di luglio è stato evidenziato un rialzo dell’1,4% rispetto al -0,9% del mese di giugno. Questi risultati sui comportamenti degli inglesi dopo il referendum sono abbastanza positivi e lasciano anche ben sperare per il prossimo futuro: che la decisione degli inglesi di riprendere autonomia uscendo dall’Unione Europea sia stata una scelta giusta?

Per parlare di effetti a lungo termine è ancora presto ma la situazione attuale sembra essere tutta a favore degli inglesi: cosa potrebbe accadere adesso? Per il momento, la Gran Bretagna si gode il momento positivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.