Società in Spagna: il paradiso Holding

di | Agosto 4, 2020

Percepire un reddito in Spagna è molto interessante considerando la taassazione agevolata rispetto ad altri paesi come l’Italia. Non solo privati e pensionati traggono vantaggio dall’essere tassati in questo paese, ma anche le imprese.

Tassa sul reddito d’impresa

Si deve tener conto che se l’impresa è sorta da poco, ovvero per i primi due anni della sua operatività, l’imposta che dovrà pagare sarà pari al 15% del reddito prodotto. Successivamente ai due anni di nascita dell’azienda, l’aliquota sale al 25%. Basta dire che questo è l’unica imposta  che le società pagano e comprende tutto, dato che non esiste nè IRAP nè nessun altra imposta. Tutte le spese che l’impresa sostiene entrano a far parte della base imponibile e sono deducibili al 100%.

Holding Spagnola, la vera convenienza

La Holding spagnola presenta numerose agevolazioni e per questo diventa molto allettante per chi vuole aprire un impresa perchè la holding, per poter usufruire delle agevolazioni ad essa riservate può anche fungere da società operativa. Per tutti i dividendi distribuiti dalla Holding ai soci, esiste un esenzione totale indipendentemente dalla residenza dei soci. Lo stesso accade quando è la Holding a ricevere i dividendi dalle filiali, perchè saranno esenti al 100% e non verranno nemmeno considerati nel calcolo della base imponibile. Se la Holding invece, avesse residenza in Italia, i dividendi sarebbero soggetti ad una doppia tassazione.

Regime opzionale Patent Box

Le rendite derivanti da cessioni di di Diritti su Know-How, patenti, brevetti e disegni industriali, vedono attribuirsi una riduzione in base imponibile pari al 60%. Questo non riguarda però marchi commerciali. Esistono diverse riduzioni in base a l’attività di ricerca e svilulppo, ad esempio, se viene rinnovata l’impresa con apporti tecnologici di avanguardia, viene applicata una deduzione del 12 %. Tale aliquota viene aumentata fino al 42% in casi più importanti.

Fiscalità ricercata

La Spagna è molto ricercata per quanto riguarda le agevolazioni fiscali. Infatti la tassazione è ideale per imprese e multinazionali che trovano nell’operare in questo stato notevoli agevolazioni e convenienze. Soprattutto ciò si verifica quando parliamo di dividendi dato che riunendoli dalle varie filiali e reinvestendoli, la loro tassazione è pari a zero. Questo non accade in altri paesi dell’Unione Europea. Va sottolineato inoltre che la Spagna è il paese europeo che ha sottoscritto l maggior numero di accordi con altri paesi europei e non, per evitare la doppia tassazione. I trattati sono stati stipulati maggiormente con gli Stati Uniti, gli Emirati Arabi e con tutti i paesi dell’America Latina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *