Le caratteristiche del miglior broker

di | Luglio 17, 2016

Per operare nel Forex trading è improntante sfruttare il broker giusto, in modo da poter raggiungere una buona quantità di guadagni, senza incappare in truffe o raggiri.

I forex legali

I forex broker da cui dovremmo mantenerci alla larga sono quelli privi di certificati o autorizzazioni da parte degli organismi di controllo internazionali. Tutti gli intermediari devono per legge essere muniti dell’autorizzazione da parte di un ente governativo, o di un organismo di controllo come ad esempio la Consob o il Cysec. Questo tipo di certificati devono essere chiaramente mostrati sulle pagine del sito del broker, in modo che i clienti possano verificarne l’autenticità. Alcuni organismi di controllo pubblicano un elenco aggiornato di tutti i broker da loro autorizzati, in modo che sia più semplice effettuare un controllo incrociato.

La piattaforma

Per trovare il miglior broker per il forex trading è importante comprendere come funziona questo tipo di attività. Per operare nel mercato forex è necessario collegarsi al sito di un broker, il quale ci fornirà una piattaforma da cui è possibile aprire e chiudere i nostri affari, ottenendo un guadagno. Più la piattaforma è chiara ed intuitiva, e più sarà facile per noi imparare ad utilizzarla nel modo migliore. Alcuni broker propongono anche la possibilità di utilizzare la loro piattaforma dall’app di un cellulare. Questo rende ancora più semplice fare affari: con lo smartphone potremo accedere al nostro conto anche mentre siamo al lavoro o in viaggio senza dover attendere di arrivare davanti al nostro PC.

Bonus in denaro

Alcuni broker propongo ai neo iscritti la possibilità di ricevere un bonus diretto in denaro: non appena si apre il conto e si versano i primi euro, ci troveremo un regalo sotto forma di ulteriori fondi, il cui ammontare è in genere direttamente proporzionale al nostro primo versamento. I bonus in denaro non ci devono però trarre in inganno: non si tratta di soldi che si possono ritirare e spendere come si vuole, ma di bonus che andranno utilizzati per fare ulteriori affari nel forex. Anche i broker che non danno premi in denaro possono risultare particolarmente interessanti, se ad esempio propongono commissioni molto basse ai loro clienti. Sono particolarmente interessanti anche i broker che offrono al possibilità di utilizzare un conto demo. Con questo strumento si possono effettuare degli affari simulati, per tesare particolari tecniche di lettura dei grafici, o semplicemente per imparare ad apprendere i segreti del forex trading.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.