Bollette luce scadute e mai arrivate, multa sul Canone Rai

di | Agosto 23, 2016

Bollette luce scadute, cosa succede se non perviene la bolletta con Canone Rai

Era in previsione che a partire dal 1° luglio 2016, con l’inserimento del Canone Rai all’interno della bolletta della luce, non tutto potesse andare bene come sperato. Molte le problematiche registrate dagli utenti delle varie compagnie elettriche, alcuni dei quali si sono visti recapitare una bolletta maggiorata – con Canone Rai – pur non dovendo pagare l’imposta televisiva mentre molti altri non hanno ancora ricevuto la bolletta della luce.

Le bollette luce scadute e per giunta ancora non arrivate nella casella di posta dei consumatori rappresentano il problema principale degli utenti che si sono rivolti per questo motivo anche alla Federconsumatori. L’inserimento del Canone Rai nella bolletta della luce avrebbe dovuto snellire tempi e metodi di pagamento dell’imposta, ma invece i problemi sono aumentati: e così accade che diversi utenti non abbiano ancora ricevuto la bolletta della luce con conseguente mancato pagamento della fornitura e del canone Rai. La conseguenza? Una bella notifica da parte della compagnia che minaccia di sospendere il servizio elettrico, a meno che non si paghi una mora entro la data stabilita.

Ha così inizio una vera e propria battaglia tra le compagnie e gli utenti ‘colpevoli’ di non aver pagato, ai quali però le bollette scadute non sono mai arrivate. Ma l’Enel chiarisce: “Ci affidiamo a ditte esterne per il recapito della bolletta, e in ogni caso al punto Enel o su www.enelservizioelettrico.it si può sempre chiedere una copia della bolletta che non è arrivata per pagarla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *