Guadagnare con il forex: come iniziare?

di | Settembre 29, 2016

La situazione economica mondiale, come saprai, è abbastanza critica da diversi anni. Tale condizione ha imposto a molte persone di cercare strade alternative per un guadagno extra. E’ con tale presupposto che il trading online, e in particolare la speculazione sulle valute, è cresciuto in modo esponenziale e, ad oggi, continua ad attrarre milioni di persone. Potrebbe essere anche la tua occasione, purché tu sappia iniziare con il piede giusto. Per farlo, dovrai scegliere il tuo intermediario tra i broker forex regolamentati attivi in Italia e in Europa. Solo assicurandoti la sicurezza potrai sperare di avere successo con il commercio tra le valute.

Broker affidabili: come riconoscerli?

Se lo scopo dell’investitore è quello di guadagnare, è evidente che egli vorrà evitare qualsiasi tipo di rischio di truffa. E’ probabile che tu abbia sentito parlare di diverse truffe legate alle attività dei broker finanziari. Ti spiego subito meglio: internet, purtroppo e per fortuna, è accessibile a chiunque, e non sono pochi coloro che tentano di arricchirsi sulle spalle altrui attraverso il web. Ciò accade anche nel trading, dove molte società vogliono vendere dei servizi molto richiesti, pur non operando legalmente.
L’unico modo per stare alla larga da certe aziende è rivolgersi solo ed esclusivamente a broker autorizzati. L’Europa è uno dei pochi posti al mondo dove vige una specifica direttiva che regola le operazioni finanziarie nel mercato dei cambi. Tale direttiva, conosciuta con il nome MiFID, si propone di tutelare gli investitori favorendo un mercato integrato, corretto e soprattutto trasparente.
Esistono degli istituti di vigilanza borsistica preposti a rilasciare specifiche licenze a tutti quegli intermediari che possono dimostrare con documenti validi di operare secondo la suddetta direttiva. Di conseguenza, potrai controllare sui siti dei broker di tuo interesse se sono presenti determinate autorizzazioni. Ti segnalo che gli organi di vigilanza più popolari incaricati di rilasciare licenze operative agli intermediari finanziari sono CySEC e CONSOB. Se leggi uno di questi due nomi, o ancor meglio tutti e due, associati ad una società di negoziazione, potrai aprire in sicurezza il tuo primo conto presso di essa.

Servizi offerti dai broker autorizzati

Ovviamente, operare in legalità significa offrire determinati servizi di qualità. Ti segnalo quelli più essenziali per un trader alle prime armi:

  • Deposito minimo richiesto per l’apertura del primo conto tra i 100 e i 250 euro
  • Gestione conti separata dal capitale societario
  • Materiale didattico accessibile per studiare il trading
  • Conto demo disponibile per simulare le operazioni finanziarie o eventuali bonus da utilizzare per gli investimenti
  • Supporto e assistenza live, possibilmente nella tua lingua
  • Piattaforma di trading facile da utilizzare
  • Versamenti e prelievi immediati, eseguibili con le più diffuse modalità di pagamento online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.