Smart working Lima: come funziona questa modalità

Smart working Lima

Smart working Lima: come funziona il lavoro intelligente proposto dalla multinazionale in fase sperimentale (per adesso)

Se ne parla molto negli ultimi giorni, sottolineando l’importanza della possibilità di conciliare la vita privata con la propria carriera: lo smart working, anche noto come lavoro intelligente, è infatti un metodo di lavoro che riesce a dare più importanza ai risultati e meno alle ore di lavoro effettivamente maturate. Perché, si sa, non è detto che rimanere in ufficio per otto ore possa essere più produttivo rispetto a due ore di lavoro ben fatto: e lo smart working Lima consente proprio di ottenere questo risultato, offrendo al lavoratore diversi diritti che difficilmente si potrebbero ottenere in condizioni normali.

Ma come funziona lo smart working Lima? Presso l’azienda che ha sede in Friuli e si occupa da tempo della produzione di device medici, è possibile lavorare da tre diversi domicili, per ben 5 giorni al mese in una fase sperimentale: questo progetto, che per adesso riguarda però solo 60 dipendenti, potrebbe presto estendersi anche ad altri collaboratori, e forse, prossimamente, a tutti i lavoratori dell’azienda. I quali verranno dotati di tutti gli strumenti necessari al lavoro intelligente, come computer portatile, telefono cellulare e copertura assicurativa necessaria.

Leggi Anche  Istat famiglie in difficoltà: in molti casi monogenitore

Aggiungi Commento