Ryanair in Spagna applica sconti sulle tariffe pari al 7% contro il terrorismo

Ryanair in Spagna

Ryanair in Spagna: ci sono sconti e tariffe. La compagnia aerea irlandese intraprende una sua lotta personale lotta contro il terrore e punta a far viaggiare 38 milioni di persone nelle più svariate località della penisola iberica

Le località spagnole costano adesso molto poco e tutto questo anche grazie a Ryanair che è già da tempo la compagnia aerea più importante d’Europa.

Secondo uno studio fatto da Oag, durante l’anno 2016 la società irlandese si trovava ad essere solamente quarta nel mercato iberico, mentre la prima compagnia aerea a fare affari, risultava essere quella di Iberia, seguita da Vueling e Air Europa, per poi trovare al quinto posto Binter Canarias.

L’amministratore delegato di Ryanair Michael O’ Leary, parla di un impatto negativo in relazione alla domanda dopo gli attacchi terroristici in Catalogna: bisogna però ammettere che non ci sono state particolari variazioni in merito alle prenotazioni dei Boeing 737.

La mossa che Ryanair ha avuto per contrastare gli effetti che il terrorismo ha provocato sulla domanda da parte di chi viaggia, è stata quella già scelta in occasione degli attentati in altre città europee, ovvero quella di riuscire a ridurre le tariffe, portandole ad un prezzo bassissimo come i soli 41 euro che la compagnia irlandese sta riuscendo a far pagare in media, dopo l’attentato a Barcellona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *