Istat su disoccupazione, in aumento a giugno

Istat su disoccupazione

Dati Istat su disoccupazione e lavoro, scendono gli inattivi

I dati Istat su disoccupazione sono preoccupanti: infatti, secondo quanto è emerso dalle recenti indicazioni dell’Istituto di Statistica, la disoccupazione è in aumento, visto che nel mese di giugno è salita all’11,6%. Diminuisce tuttavia il tasso di disoccupazione giovanile: infatti, il tasso relativo ai giovani è sceso fino al 36,5 per cento, per un livello decisamente molto basso, forse il più basso da ottobre di quattro anni fa.

Le statistiche Istat però non riguarda solo il livello di inattivi e persone che non lavorano, ma anche gli occupati: infatti, il tasso di occupazione ha subìto un aumento per giugno a 0,1 punti, un livello molto positivo rispetto ai mesi precedenti, e che non si registrava ormai da tempo (agosto 2009). Tendenza quindi positiva, che prosegue da marzo scorso, anche se l’aumento dell’occupazione è dedicato più che altro ai lavoratori anziani, ovvero coloro che hanno più di 50 anni di età.

Positivi, comunque, anche i dati relativi ai lavoratori giovani, ma soffrono le categorie di lavoratori di età compresa tra i 35 ed i 39 anni, il cui tasso di disoccupazione è in netto aumento nell’ultimo periodo.

Scende però anche il tasso di inattività, sia per gli uomini che per le donne.

Leggi Anche  Buste paga e stipendio: niente più contanti da Luglio

Aggiungi Commento