Disastro Genova, Salvini: la società autostrade dovrebbe sospendere i pedaggi

Disastro Genova, le dichiarazioni del Ministro dell’Interno Salvini sono molto chiare: “Mi aspetto che già da oggi Autostrade sospenda il pagamento dei pedaggi.”

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini è impegnato in prima linea sulle conseguenze dell’immane tragedia stradale italiana e oltre ad assicurarsi che tutto proceda per il verso giusto nel governo a questo riguardo, per mezzo di eventuali decisioni da prendere per rendere più sicure le strade e assicurare alla giustizia, chi si macchia di responsabilità, si aspetta che la società autostrade sospenda il pagamento dei pedaggi autostradali.

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha anche visitato i feriti che sono stati ricoverati presso il centro ospedaliero S.Martino, mostrando la sua vicinanza e quella delle istituzioni: egli si mette nei panni dei dei dirigenti di società Autostrade per l’Italia e dice che avrebbero dovuto decidere appena un minuto dopo di non far pagare più i pedaggi.

Il Vice Presidente del Consiglio inoltre dice: “Faccio un appello al buon cuore di Autostrade, dia sia un segnale concreto, tangibile, immediato, anche economico alle famiglie delle vittime”.

Inoltre ricorda che se il governo ieri ha stanziato 5 milioni di euro, la società Autostrade dovrebbe mettere a disposizione 500 milioni mostrando di saper mettere mano al cuore e al portafoglio.

Leggi Anche  Come affrontare spese improvvise: l’importanza della prevenzione

Aggiungi Commento