Call center Wind-Tre di Cagliari: richieste più certezze

Call center Wind-Tre di Cagliari

Call center Wind-Tre di Cagliari: si richiedono certezze per i lavoratori, sul fronte occupazionale e professionale

La società moderna è sempre più attanagliata dalle difficoltà lavorative ed economiche, causate sempre più spesso da problemi interni che non riescono a ridefinire i ruoli delle persone all’interno dell’organigramma del mondo: le difficoltà finanziarie e lavorative sono sempre più importanti, non solo per coloro che non hanno un impiego e che ogni giorno si mettono alla ricerca di un lavoro, ma anche per chi un lavoro ce l’ha ma non riesce ad ottenere soddisfazioni economiche e professionali.

E va ancora peggio a chi, come i lavoratori del call center Wind-Tre di Cagliari, oltre a non avere le adeguate soddisfazioni personali e professionali, deve fare continuamente i conti con la paura di perdere il lavoro, e quindi con la quasi totale assenza di certezze sotto ogni punto di vista. Si continua a lottare, però, perché i sindacati hanno previsto un incontro sulla cessione a Comdata del servizio relativo all’operatore telefonico risultato della fusione Wind-Tre. E l’incontro è avvenuto proprio nella giornata di ieri: da parte dei sindacati si richiede una maggiore intesa, ed è importante che vengano fornite ai lavoratori maggiori certezze, soprattutto dal punto di vista occupazionale e lavorativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *