Vodafone Special 1000 10GB: proposta ad ex clienti

Vodafone Special 1000 10GB: proposta ad ex clienti

Vodafone Special 1000 10GB: alcuni ex clienti riceveranno la proposta di passaggio a condizioni vantaggiose C’è tempo fino al 28 marzo 2017 per gli ex clienti del noto operatore telefonico Vodafone i More »

Che cos’è il trading online

Che cos’è il trading online

Il mondo del trading online sta senza dubbio crescendo sempre più ogni giorno. Ogni giorno ci sono sempre più nuovi traders che si avventurano in questo grande mondo degli investimento online, dove More »

Migliori operatori telefonici: Tim e Vodafone secondo Agcom

Migliori operatori telefonici: Tim e Vodafone secondo Agcom

Migliori operatori telefonici: secondo i dati di Agcom, Tim e Vodafone hanno il primato in assoluto Vodafone e Tim sono i due operatori telefonici che, nell’anno 2016, hanno ottenuto maggior rilevanza dal More »

Ancora crisi in Italia: è quanto emerge da recenti indicazioni Istat

Ancora crisi in Italia: è quanto emerge da recenti indicazioni Istat

Ancora crisi in Italia: fotografia dell’Istituto di Statistica nel Belpaese, situazione ancora problematica È una situazione alquanto difficile ed allarmante, quella che emerge, negli ultimi tempi, in Italia. Che nonostante l’impegno da More »

730 premi e detrazioni: ecco quali sono per il 2017

730 premi e detrazioni: ecco quali sono per il 2017

730 premi e detrazioni: interessanti novità per chi presenta dichiarazione dei redditi L’anno 2017 potrebbe essere un anno molto proficuo e ricco di cambiamenti per quel che riguarda la compilazione della dichiarazione More »

 

Vodafone Special 1000 10GB: proposta ad ex clienti

Vodafone Special 1000 10GB

Vodafone Special 1000 10GB: alcuni ex clienti riceveranno la proposta di passaggio a condizioni vantaggiose

C’è tempo fino al 28 marzo 2017 per gli ex clienti del noto operatore telefonico Vodafone i quali, almeno stando alle ultime informazioni, potranno avere l’opportunità di accedere ad una sensazione ed interessantissima offerta per l’uso dei giga e della rete Internet.

Che cos’è il trading online

forex guadagnare

Il mondo del trading online sta senza dubbio crescendo sempre più ogni giorno. Ogni giorno ci sono sempre più nuovi traders che si avventurano in questo grande mondo degli investimento online, dove tutto è disponibile direttamente dal proprio smartphone, grazie alle numerose apps di trading online che ormai sono lo strumento primario per fare trading online sempre e sopratutto in mobilità.

Migliori operatori telefonici: Tim e Vodafone secondo Agcom

Migliori operatori telefonici

Migliori operatori telefonici: secondo i dati di Agcom, Tim e Vodafone hanno il primato in assoluto

Vodafone e Tim sono i due operatori telefonici che, nell’anno 2016, hanno ottenuto maggior rilevanza dal punto di vista economico ma anche della fiducia da parte dei clienti che hanno reso possibile la crescita delle quote di mercato: è quanto emerge da un recente servizio condotto da Agcom, che ha effettuato alcune ricerche in merito alle preferenze dei consumatori analizzando così l’andamento della telefonia mobile nel Bel Paese nell’anno 2016.

Istat famiglie in difficoltà: in molti casi monogenitore

Istat famiglie in difficoltà

Istat famiglie in difficoltà: in una gran parte dei casi, si va incontro ad una situazione in cui vi è un solo genitore

Le difficoltà lavorative ed economiche rappresentano un vero e proprio dramma per una buona parte di famiglie italiane. Secondo quanto è emerso dai recenti dati pubblicati dall’Istituto Nazionale di Statistica, infatti, il numero di famiglie, con o senza figli, che devono affrontare ogni giorno difficoltà eccezionali per quel che concerne la ricerca del lavoro dell’occupazione, ma anche per quel che riguarda il sostentamento proprio e degli altri membri, è davvero molto importante, quasi sconcertante.

Ancora crisi in Italia: è quanto emerge da recenti indicazioni Istat

Ancora crisi in Italia

Ancora crisi in Italia: fotografia dell’Istituto di Statistica nel Belpaese, situazione ancora problematica

È una situazione alquanto difficile ed allarmante, quella che emerge, negli ultimi tempi, in Italia. Che nonostante l’impegno da parte degli italiani, di affrontare al meglio una situazione disastrosa, è comunque un vero e proprio problema: infatti, la situazione disegnata dall’Istat è quella di una serie di famiglie – la maggior parte, verrebbe voglia di dire – in grande difficoltà economica, in quanto aggravate da difficoltà nel trovare un impiego che possa essere da possibilità di auto mantenimento.

Alitalia vs Reggio Calabria: le richieste della compagnia

Alitalia vs Reggio Calabria

Alitalia vs Reggio Calabria: compagnia chiede maggiore apertura

Non ci sono ancora sostanziali novità in merito ad un possibile – ed ancora sperato – accordo tra Alitalia e Reggio Calabria: l’Aeroporto dello Stretto “Tito Minniti”, infatti, oggi affidato alla gestione della società Sacal, rischia di veder perduti gran parte dei suoi stessi voli, ovvero tutti quelli che, fino a qualche giorno fa, venivano in qualche modo garantiti da Alitalia e che oggi non hanno più il sostegno della compagnia di volo.

La ex compagnia di bandiera, infatti, ha abbandonato la città di Reggio Calabria, cancellando, dal prossimo 27 marzo, i 56 voli che collegano la città con molte altre città italiane, in particolar modo Torino e Roma. La decisione – che ha lasciato sgomenti i cittadini ma che era ormai da tempo attesa e temuta – potrebbe essere reversibile, ma secondo lo stesso amministratore delegato Cramer Ball, è necessario che vengano riviste alcune situazioni.

In particolare, si richiede alla Regione l’interesse al recupero del denaro che Alitalia ha in credito con la Calabria e che ammonta a circa 1,800 milioni di euro: inoltre, secondo Ball, è anche necessario che si predisponga, da parte della Regione, una apertura nella ricerca di soluzioni alternative per rendere davvero operativi, efficienti, ma anche economici e sostenibili i voli operati dalla nota compagnia di volo.

Per adesso, insomma, rimane tutto invariato: da Reggio Calabria, con Alitalia, non si parte più.

Assegno di ricollocazione: in partenza per i prossimi giorni

Assegno di ricollocazione

Assegno di ricollocazione: al via nei prossimi giorni, sarà un valido supporto per i disoccupati

Dovrebbe partire a breve, ovvero tra qualche giorno, l’assegno di ricollocazione che rappresenterà un importante beneficio per tutti coloro che sono disoccupati e che rientrano nelle categorie richieste. In particolare, questo assegno dovrà riguardare circa 30mila persone senza un’occupazione, che dovrebbero presto ricevere una lettera dall’Anpal, Agenzia Nazionale per le politiche attive del lavoro.

730 premi e detrazioni: ecco quali sono per il 2017

730 premi e detrazioni

730 premi e detrazioni: interessanti novità per chi presenta dichiarazione dei redditi

L’anno 2017 potrebbe essere un anno molto proficuo e ricco di cambiamenti per quel che riguarda la compilazione della dichiarazione fiscale e le novità in essa contenute: infatti, per quanto riguarda il 730 premi e detrazioni, ci sono delle novità molto interessanti che sono state inserite dall’Agenzia delle Entrate per i contribuenti che devono presentare il modello.

Novità 730: scadenze e modelli. Quando si presenta

Novità 730

Novità 730 per lavoratori dipendenti e pensionati: in arrivo molte novità per la dichiarazione dei redditi precompilata. Dove reperire il modello e quando consegnarlo

Sono tante le novità in arrivo per chi deve presentare il modello 730 precompilato, la dichiarazione fiscale che contiene determinate indicazioni valide per alcune categorie di lavoratori e che conosce una propria specifica scadenza. Quali sono le novità in arrivo?

Parchimetro non ha bancomat: parcheggio gratuito e niente multa

Parchimetro non ha bancomat

Niente multa se parchimetro non ha bancomat: la sentenza del Giudice di Pace di Fondi parla chiaro

Se gli stalli sono a pagamento ma non vi sono dispositivi di controllo del parcheggio muniti della possibilità di accettare anche il pagamento con bancomat, il parcheggio non deve essere pagato e l’automobilista non deve andare incontro a multe o sanzioni. È quanto è stato di recente dichiarato nel corso di una sentenza effettuata dal Giudice di Pace di Fondi, al quale era stato chiesto di stabilire una norma in merito al pagamento del parcheggio laddove non vi siano le possibilità che al parchimetro sia accettato il pagamento con bancomat.